Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Domanda e requisiti di ammissione

1. Gli studenti che intendono iscriversi al Corso di Laurea magistrale in Scienze delle religioni devono essere in possesso della Laurea o del diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero o rilasciato da una Facoltà o Istituto approvato dalla S. Sede, riconosciuti idonei in base alla normativa vigente (D.PR del 27 maggio 2019 n. 63 - "Approvazione dello scambio di Note Verbali sul riconoscimento dei titoli accademici pontifici nelle discipline ecclesiastiche"). Gli studenti devono inoltre essere in possesso dei requisiti curriculari e di adeguata personale preparazione di cui al successivo comma 2 e 3, non essendo prevista l’iscrizione con carenze formative. 

Chi è già laureato o chi prevede di farlo entro la fine di dicembre deve presentare domanda di ammissione preliminare mediante l’apposita procedura online, prima di effettuare la procedura di iscrizione.

2. Per accedere al Corso di Laurea Magistrale in Scienze delle religioni è indispensabile possedere competenze adeguate per affrontare con profitto il percorso di studi, nonché conoscenze, acquisite con metodologia critica, tali da permettere allo studente di seguire corsi di livello approfondito, riguardanti la storia e la filosofia europee oppure di altre culture in cui si siano sviluppate esperienze e tradizioni religiose di riconosciuto rilievo.

3. Il Corso di Laurea magistrale in Scienze delle religioni è ad accesso non programmato. 

L’iscrizione potrà avvenire solo previa verifica del possesso dei seguenti requisiti curriculari minimi, da documentare presentando la domanda di ammissione preliminare: 

     a) - 18 CFU nei SSD M-STO/01-09, L-FIL-LET/06-08, L-OR/01-22, M-DEA/01, M-FIL/01-08

- 72 CFU tra i SSD M-STO/01-09; M-DEA/01; M-FIL/01-08; L-ANT/01-08; L-FIL-LET/01-15; M-GGR/01-02; L-OR/01-22; SPS/01-08; M-PSI/01-06; M-PED/01; IUS/1-20. 

Si precisa che per il conteggio complessivo, i 18 CFU del primo gruppo possono essere inclusi nel conteggio dei 72 CFU del secondo gruppo.

Nel caso il candidato disponga di crediti rilasciati da Università estere o ecclesiastiche, che non usano il sistema italiano degli SSD, la loro equivalenza verrà valutata dall'apposita Commissione. 

    b) una buona conoscenza di almeno una lingua dell'Unione Europea (pari al livello B2) diversa dall'italiano. 

Un’adeguata capacità di utilizzo dei principali strumenti informatici viene data per acquisita.   

L'ammissione è subordinata alla valutazione preliminare di una commissione nominata dal Consiglio del Corso di laurea magistrale. La commissione verifica il possesso dei requisiti curriculari minimi e l’adeguatezza della preparazione personale; in assenza degli stessi la commissione indica quali singoli esami debbano essere sostenuti per soddisfare i requisiti all’ammissione. Nel caso appaia necessario approfondire le attitudini individuali e l'adeguatezza delle competenze pregresse, il candidato potrà essere convocato a un colloquio. Tale colloquio potrà essere svolto anche in modalità telematica e consisterà in una specifica valutazione del percorso pregresso del candidato ed eventualmente di orientamento per quello futuro.

Per i casi in cui congiuntamente alla domanda di ammissione si intenda presentare richiesta di riconoscimento di crediti, si rimanda al successivo art. 12. 

4. Per candidati in possesso di un titolo accademico ottenuto all'estero la sussistenza dei requisiti di ammissione e l’adeguatezza della preparazione personale, inclusa la conoscenza della lingua italiana, viene verificata tramite l'apposita procedura predisposta dall’Ateneo e descritta sul sito nelle pagine dedicate alla “Iscrizione per studenti internazionali”. È opportuno presentare la propria documentazione con largo anticipo, preferibilmente nei primi mesi dell'anno, in quanto il procedimento di approvazione necessita di tempi medio-lunghi. Si presti molta attenzione alle date di apertura e chiusura delle finestre per la presentazione di questi titoli, che sono riportate nell’ultimo link soprastante.

5. Gli studenti in possesso di un titolo accademico rilasciato da una Facoltà o Istituto approvato dalla S. Sede e riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente, qualora già dispongano del decreto di riconoscimento del loro titolo rilasciato dal ministero italiano dell’Istruzione potranno presentare domanda seguendo la stessa procedura degli studenti laureati in Italia. Se invece ne fossero privi, dovranno seguire la procedura per studenti stranieri descritta dal comma 4 del presente articolo. L’iscrizione vera e propria potrà avvenire solo dopo aver superato tale passaggio.

6. Qualora il candidato non sia in possesso degli specifici requisiti curriculari di cui al comma 3, su indicazione del CCLM potrà eventualmente iscriversi a singoli insegnamenti offerti dall’Ateneo e dovrà sostenere con esito positivo il relativo accertamento prima dell’iscrizione alla Laurea magistrale. 

Se sei già laureato/a oppure hai concluso gli esami e prevedi di laurearti entro la sessione autunnale, e intendi iscriverti per l’a.a. 2022-23 alla laurea magistrale in Scienze delle religioni, come primo passaggio devi presentare la Domanda di ammissione preliminare. La domanda di ammissione preliminare non sostituisce la procedura di iscrizione, ma ne è parte essenziale e dovrà essere presentata direttamente sul portale www.unito.it dal 1 luglio al 31 dicembre 2022.

Se ti sei laureato/a o stai per laurearti presso l'Università degli Studi di Torino potrai utilizzare le credenziali Unito. Se ti sei laureato/a in altri atenei, dovrai prima effettuare la registrazione al portale di Unito

Dopo aver effettuato il login, puoi accedere alla procedura informatica di presentazione della Domanda di ammissione preliminare magistrali SUM (Manuale per la presentazione della domanda). Dopo aver inserito in procedura gli esami sostenuti specificando SSD- CFU e voto, dovrai allegare l’autocertificazione con gli esami sostenuti e i documenti che provano il possesso dei requisiti di ammissione (punto 3).

Attenzione! Le lezioni di alcuni insegnamenti iniziano dal 19 settembre.  Controlla il piano carriera del primo anno della magistrale, il calendario e l’orario degli insegnamenti che devi/vuoi seguire al primo anno e organizzati per cominciare a frequentare le lezioni anche prima di aver presentato la domanda di ammissione o aver completato la procedura di iscrizione!

L’ approvazione viene indicata accanto alla domanda preliminare presentata e notificata per posta elettronica. Una volta ricevuta la notifica, puoi procedere, senza colloquio, nel perfezionamento della procedura di iscrizione, nella modalità on-line entro la scadenza del 19 gennaio 2023.

In caso la Commissione lo ritenga necessario, ti comunicherà eventuali esami singoli che devi sostenere il prima possibile (v. sotto Insegnamenti singoli per requisiti mancanti) oppure ti convocherà ad un colloquio per verificare l’adeguatezza della tua preparazione. Se il colloquio avverrà in forma telematica, contestualmente alla convocazione, riceverai per posta elettronica l’invito all’apposita riunione Webex.

Una volta ricevuta notifica dell’approvazione per posta elettronica e nella tua pagina MyUnito, nell’Elenco delle domande presentate mediante la procedura di Domanda di ammissione preliminare magistrali SUM, potrai, sempre sulla tua MyUnito, effettuare la procedura di iscrizione vera e propria, che dovrà essere conclusa entro il 19 gennaio 2023, secondo quanto stabilito dal Senato Accademico.

Se non sei ancora laureato/a, ma sei in possesso dei requisiti di ammissione, puoi procedere con l'iscrizione vera e propria solo dopo avere conseguito il titolo di laurea triennale e comunque non oltre il termine ultimo del 19 gennaio 2023.

  • Se ti laurei all’Università di Torino, la tua situazione sarà aggiornata automaticamente e potrai procedere all’iscrizione sulla tua MyUnito.
  • Se ti laurei in un’altra università, devi rientrare attraverso MyUnito nella tua Domanda di ammissione preliminare e aggiornare il Titolo di studio, indicando la data di conseguimento e il voto. Non aggiungere un Titolo di studio, ma completa i dati di quello che hai già inserito prima di conseguirlo. La tua situazione sarà aggiornata automaticamente e potrai procedere all’iscrizione sulla tua MyUnito.

Se intendi richiedere un’abbreviazione di carriera o convalida di altre attività didattiche (passaggi, trasferimenti o insegnamenti singoli), per prima cosa devi perfezionare l’iscrizione al corso di laurea scelto. Poi, nella pagina informativa sulle iscrizioni alle magistrali del Service Desk studenti Unito, clicca su No, voglio aprire un ticket, inserisci le tue credenziali Unito e seleziona Categoria: Polo di Scienze Umanistiche, Oggetto: Piano carriera.

Se sei interessata/o e intendi iscriverti a questo corso di laurea magistrale, leggi attentamente i requisiti di ammissione fissati dal Regolamento didattico (v. punto 3 qui sopra).

Se sei in possesso dei requisiti prima di presentare la domanda di ammissione preliminare, tutta la procedura di iscrizione sarà molto più semplice. Se, invece, sei all’ultimo anno di una triennale – o anche prima!-, a Torino o in qualsiasi università, e ti accorgi che ti mancano CFU nei SSD (Settore Scientifico Disciplinari) richiesti dalla magistrale alla quale intendi iscriverti, cerca di inserirli nel piano carriera, eventualmente sfruttando i crediti sovrannumerari, e di superare l’esame o gli esami corrispondenti prima di laurearti. In questo modo non dovrai affrontare costi aggiuntivi.

Se ti mancano CFU nel o nei SSD (Settore Scientifico Disciplinari) richiesti e non puoi inserirli in piano carriera e sostenerli o se in un colloquio orientativo ti hanno indicato quanti CFU devi conseguire e in quali SSD, puoi iscriverti a esami singoli. Attenzione! Fallo il prima possibile, anche prima di presentare domanda di ammissione preliminare!

  • Se ti iscrivi a esami singoli entro il 31 luglio e ti accordi con il/la docente, puoi sostenere l’esame nella prima sessione utile, anche nel mese di luglio o a settembre, portando il programma dell’anno precedente la tua iscrizione alla magistrale.
  • Se ti iscrivi ad esami singoli dopo il 31 luglio, invece, puoi sostenere esami singoli a novembre, solo a condizione che il/la docente sia d’accordo, l’insegnamento sia calendarizzato nel primo (emi)semestre del tuo primo anno di magistrale, ovvero nel periodo in cui stai presentando la tua domanda di ammissione preliminare, e le lezioni siano finite entro novembre.

Prima di acquistare l’esame singolo, verifica se la/il docente responsabile dell’insegnamento è disponibile a farti sostenere l’esame a luglio, settembre o a novembre e concorda con lei/lui il programma da portare all’esame.

Per iscriverti a insegnamenti singoli:

  • se sei studente/ssa dell’Università di Torino, nella pagina informativa sulle iscrizioni alle magistrali del Service Desk studenti Unito, clicca su No, voglio aprire un ticket, inserisci le tue credenziali Unito e seleziona Categoria: Polo di Scienze Umanistiche, Oggetto: Singoli insegnamenti (corsi singoli).
  • se non sei studente/ssa dell’Università di Torino, scrivi a servizistudenti.scienzeumanistiche@unito.it, indicando nell’oggetto dell’e-mail: CORSI SINGOLI - REQUISITI DI ACCESSO AMMISSIONI MAGISTRALI

Se hai fatto domanda di ammissione preliminare, puoi sostenere gli esami per ottenere i CFU mancanti entro la finestra appelli di novembre ed iscriverti successivamente senza necessità di presentare una seconda domanda di ammissione. Nella pagina informativa sulle iscrizioni alle magistrali del Service Desk studenti Unito, clicca su No, voglio aprire un ticket, inserisci le tue credenziali Unito e seleziona Categoria: Polo di Scienze Umanistiche, Oggetto: Immatricolazioni e iscrizioni. Chiedi di chiudere la tua domanda di ammissione preliminare, indicando quale esame o quali esami hai superato, in che data, per quanti CFU e in quale/i SSD. Se li hai superati presso un’altra università, allega l’autocertificazione!

 

Ultimo aggiornamento: 22/06/2022 11:48